Ballardini: "Il Milan è forte anche senza Ibrahimovic"

17.04.2021 16:29 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - GENOVA, 17 APR - Seconda trasferta consecutiva per il Genoa che dopo la Juventus sfiderà il Milan domani al Meazza. Rossoneri senza Ibrahimovic. Un'assenza che secondo il tecnico Ballardini non inciderà sulla prestazione dei padroni di casa. "La sua assenza non è un forte handicap. Ibrahimovic è un giocatore talmente importante che si fa sentire anche se non c'è". Un Milan che il Genoa ha saputo sconfiggere a domicilio l'anno scorso , ma prima del lockdown. "La stagione scorsa, prima del lockdown era tutta un'altra storia perché sembrava dovessero cambiare tutti i giocatori. Invece quando ha ripreso dopo lo stop ha fatto risultato straordinari", ha spiegato il tecnico che non crede nemmeno ai problemi casalinghi dei rossoneri visto che sembrano giocare meglio in trasferta. "Fuori casa poi hai un po' più di spazio alle spalle dei difensori, però il Milan è forte a prescindere. E ha sempre fatto, quest'anno e nell'ultima parte della stagione scorsa, delle grandi partite sia in casa che fuori. Come si affronta? Lo affronti se stai bene come squadra e se fai una grande partita. Perché altrimenti le difficoltà ci sono anche quando fai una grande partita ma non sei al meglio. Se non sei così attento e concentrato rischi di fare una brutta figura". I Grifoni dovranno fare a meno dello squalificato Criscito ma ritrovano Strootman a centrocampo. A riposo Zappacosta mentre rientrerà Czyborra. In attacco i dubbi principali di Ballardini che dovrà scegliere i titolari con quattro giocatori Destro, Shomurodov, Pjaca e Scamacca per due maglie. (ANSA).