Biasin: "Milan, il problema di Giampaolo è nell’estate (e il mercato non c'entra)"

17.09.2019 17:24 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: estratto dall'editoriale di Fabrizio Biasin per Tuttomercatoweb.com
© foto di Federico De Luca
Biasin: "Milan, il problema di Giampaolo è nell’estate (e il mercato non c'entra)"

Molti rompono le balle a Giampaolo perché il “Milan di Giampaolo” fatica molto. È così, fatica molto. Giampaolo al momento ha una sola certezza: i 6 punti in classifica, che poi sono la cosa più importante. Il resto è un ginepraio di moduli tattici, interpreti, nuovi acquisti da inserire prima o poi. Molti mugugnano e pensano che il Milan di Giampaolo mai nascerà, c’è chi dice “Giampaolo non mangia il panettone”, tutti attaccano Giampaolo. Ma in fondo è a tre punti dalla vetta della classifica e la gente dovrebbe imparare ad aspettare. Altri sono certi: “Sabato contro l’Inter il Milan perderà di brutto” e al sottoscritto – perdonate – viene un principio di orchite. Il Milan di Giampaolo non ha un problema nel presente, anzi no, ce l’ha, ma dipende da quello che è successo durante l’estate. La fase degli esperimenti non la fai a campionato iniziato, Giampaolo questo sta facendo: esperimenti a campionato iniziato. Questo significa che la stagione del Milan è segnata? Ma figuratevi. Le sentenze le lasciamo agli altri. Non scriviamo Giampaolo da due righe. Giampaolo. Giampaolo. Giampaolo.