Ceccarini: "Pioli merita fiducia. Primo passo: recuperare Piatek e lanciare Rebic"

12.10.2019 19:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: estratto dall'editoriale di Niccolò Ceccarini per Tuttomercatoweb.com
© foto di Federico De Luca
Ceccarini: "Pioli merita fiducia. Primo passo: recuperare Piatek e lanciare Rebic"

Pioli merita fiducia. Non credo sia giusto giudicare a priori chi ancora non ha cominciato a lavorare. Il Milan ha una storia gloriosa e un passato fantastico ma se da 7 anni non riesce ad alzare la testa a certi livelli ci sarà pure un perché. La ripartenza è sempre stata difficile e alla fine chi è riuscito ad avvicinarsi all’obiettivo minimo, ovvero la Champions League, è stato Gattuso l’anno scorso. È arrivato a un punto. Il progetto Giampaolo putroppo per il Milan si è arenato. Potremmo parlare a ore dei motivi ma questo non risolverebbe la situazione. È necessario guardare avanti. Con Pioli appunto. Credo che per raggiungere il traguardo del quarto posto serva un’impresa. Pioli cercherà di dare tranquillità e certezze alla squadra, questo sarà il primo passo, poi come sempre saranno i risultati a dare il giudizio finale. Un passo alla volta. Il primo sarà quello di tornare al 4-3-3 un modulo che può dare più sicurezza al Milan; il secondo rendere totalmente centrale il ruolo di Piatek, che per esprimersi al meglio ha bisogno di essere lanciato in profondità. Il terzo dare più spazio a Rebic, che potrebbe diventare un’arma in più. Oltre ad un lavoro psicologico, che permetta alla squadra di non avere troppa pressione e di giocare nella maniera più semplice e naturale, sfruttando al meglio le caratteristiche di ognuno.