Eranio: "Con lo Spezia il Milan non meritava di perdere così"

23.01.2022 07:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Eranio: "Con lo Spezia il Milan non meritava di perdere così"
MilanNews.it
© foto di PHOTOVIEWS

Stefano Eranio è stato intervistato in esclusiva da TMW. Queste le sue dichiarazioni sui rossoneri e sul big match di domenica contro la Juventus: "Da 7-8 gare i bianconeri stanno ottenendo ottimi risultati. E' una Juve più... lavoratrice, non ci sono giocatori che fanno la differenza in ogni situazione ma sta diventando più squadra e questa Juve può far risultato, è una delle formazioni che hanno fatto più punti nell'ultimo periodo. Serve mettere qualcosa in più per battere l'avversario. Ma lo si sapeva che la Juve è dura a morite, Allegri è un volpone e sa quando rischiare qualcosa. Ora sta sacrificando anche Dybala nel progetto perché pensa più al sodo, guarda più al risultato in modo pratico e sta avendo ragione".

Il Milan ha perso un po' di compattezza di squadra?
"Secondo me ha perso giocatori importanti che faceva sì che la squadra potesse prendere meno gol, vedi Tomori e Kjaer. Se mancano certi elementi, alla lunga ne risenti, però questo ti ha permesso di conoscere Kalulu ottimo calciatore in prospettiva, Florenzi ha potuto avere più continuità. Hai perso giocatori ma hai acquisito la forza di altri. Poi è chiaro che se manca Kessiè a centrocampo e hai solo Tonali e Bakayoko non è abbastanza, però al di là di questo con lo Spezia il Milan non meritava di perdere così".