Il 24 marzo il grande calcio a Palermo. Per il Milan c’è Lorenzo Farris

21.02.2020 19:50 di Daniel Speranza   Vedi letture
© foto di Vincenzo Michelucci
Il 24 marzo il grande calcio a Palermo. Per il Milan c’è Lorenzo Farris

Una giornata di confronto sui temi legati al mondo del calcio. Appuntamento al 24 marzo 2020 presso il Circolo Nautico Costa Ponente di Palermo per la Palermo Football Conference organizzata da Conference403 in collaborazione con AvvocatiCalcio, Infinity Global Sports e l’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile nell’ambito dei percorsi di Alternanza Scuola Lavoro riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione. Giunto alla nona edizione l’evento targato Conference403 è ormai tradizione e punto di ritrovo per tanti addetti ai lavori del mondo del calcio. 

I RELATORI PRESENTI E IL PROGRAMMA:

‪11:00 - Introduzione ‬

‪11:10 - De Jong e Braithwaite al Barça, Nainggolan, Barella e non solo: chi c’è dietro i trasferimenti dei top players. 
A cura di Avv.Luca Tettamanti. ‬

‪11:30 - Talent scout e agente. Filo diretto Francia-Italia. Tutti i segreti del calciomercato francese. 
A cura di Avv.Fabrizio Ferrari. ‬

‪11:50 - Gli intermediari e i dirigenti sportivi. Quanto conta, oggi, un ds? A cura di Avv.Claudio Pasqualin‬

‪12:10 La morte sportiva dell’U.S. Città di Palermo. 
Le verità di Fabrizio Lucchesi. ‬

‪13:00 Pausa pranzo ‬

‪14:10 Da Napoli al centro del calciomercato. L’agente di successo. A cura di Mario Giuffredi. ‬

‪14:30 Dall’Inter all’....Iran. L’allenatore giramondo. 
A cura di Andrea Stramaccioni.‬

‪14:50 Dall’U.S. Città di Palermo all’A.C. Milan, il lavoro e l’organizzazione di un Settore Giovanile che funziona. 
A cura di Lorenzo Farris.‬

‪15:10 Giulio racconta... Giulio Migliaccio. Premio “Una vita per il calcio” a cura di THE DRAFT - Infinity Global Sports. ‬

‪15:40 Dal campo alla panchina. Vita da allenatori. 
A cura di Giovanni Tedesco e David Suazo.‬

COME PARTECIPARE:
Per partecipare è sufficiente collegarsi alla pagina Facebook Conference403 oppure cercare l’evento su Eventbrite e iscriversi pagando un ticket comprendente, se richiesto, del pranzo. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Oratorio Salesiano Santa Chiara di Palermo, che si occupa delle fasce deboli della città.