Milan, la necessità di fare punti in casa

12.12.2019 16:37 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: App Ufficiale AC Milan
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan, la necessità di fare punti in casa

I 20 punti del Milan, prima delle ultime 4 partite del girone d'andata, sono ripartiti fra gli 8 conquistati in casa e i 12 ottenuti in trasferta. Ma se 12 punti in 8 partite in trasferta non sono un risultato clamoroso ma possono starci (nello scorso campionato dopo le stesse partite lontano da San Siro, i punti conquistati dai rossoneri erano stati 10), è il bottino conquistato nel fortino ad essere sotto media.

Un anno fa il Milan aveva totalizzato 16 punti nelle 7 partite disputate a San Siro, esattamente il doppio dei punti in classifica oggi. Vero che a San Siro i rossoneri hanno affrontato squadre importanti come Inter, Lazio e Napoli, ma la media-punti casalinga di 8 punti in 7 partite resta bassa.

Prima della fine del girone di andata, il Milan ha a disposizione due occasioni per migliorare il dato casalingo: domenica 15 dicembre alle 15.00 contro il Sassuolo e lunedì 6 gennaio, sempre alle 15.00, contro la Sampdoria. Ma alla sfida con i blucerchiati manca quasi un mese, è lontana sia concettualmente con la sosta natalizia di mezzo che mediaticamente.

Il focus è uno e solo uno: Milan-Sassuolo, nel giorno del 120esimo compleanno del Club. I rossoneri hanno vinto in questo campionato solo 2 delle 7 partite disputate a Milano: contro il Brescia e contro la Spal, il 31 agosto e il 31 ottobre. Domenica, contro un avversario forte e in forma, il Milan deve assolutamente cambiare passo davanti ai propri tifosi, sempre presenti e sempre appassionati.