Pellegatti: "Rangnick König Mida. Per otto giocatori spesi 29 milioni per 238 di ricavi"

04.04.2020 22:15 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di PhotoViews
Pellegatti: "Rangnick König Mida. Per otto giocatori spesi 29 milioni per 238 di ricavi"

Carlo Pellegatti, intervenuto sul proprio canale YouTube, ha parlato dei grandi ricavi effettuati da Ralf Rangnick negli ultimi anni: "L'ho chiamato Re Mida, anche se sarebbe meglio König Mida. Nel 2008 lui acquista Luis Gustavo all'Hoffenheim dal Corinthians a un milione, poi lo rivende al Bayern Monaco 17. Nel 2010 prende Firmino dalla Tombense per 4 milioni e lo rivende al Liverpool per 41 milioni di euro. Nel 2012 acquista Mané dal Metz al Salisburgo, passa al Southampton per 23 e il Southampton lo vende poi al Liverpool per 41. Demme nel 2013 la preso dal Paderborn quando era al Lipsia per 350.000 euro, passato al Napoli per 12 milioni di euro. Timo Werner nel 2013 è stato pagato 14 milioni di euro allo Stoccarda, oggi il suo valore è di 80 milioni di euro. Nel 2014 Forsberg è stato pagato 3.7 milioni dal Lipsia, ora il suo valore è di 28 milioni di euro. Nel 2014 ha preso Keita dall'Istre per 1.5 milioni, il Salisburgo lo passa al Lipsia per 29.5 e il Lipsia poi lo vende al Liverpool per 60 milioni di euro. Minamino nel 2014 lo ha preso alla Cerezo Osaka per 800.000 euro, il Liverpool lo prende ad 8.5. Per questi otto giocatori Rangnick ha speso 29 milioni di euro e tra incassi e valori dei calciatori il totale è di 238 milioni di euro, un guadagno straordinario".