Pellegatti: “Si riparte da Ibra. Zlatan fatto rendere al massimo i compagni”

04.08.2020 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Pellegatti: “Si riparte da Ibra. Zlatan fatto rendere al massimo i compagni”

Un girone d’andata da incubo, un ritorno con una media da scudetto (41 punti ottenuti). La stagione del Milan si può dividere a metà, ma andiamo ad analizzare i protagonisti e i bocciati del campionato rossonero con le interviste realizzate da TuttoMercatoWerb.com ai giornalisti che seguono il club milanista.

Il noto cronista Carlo Pellegatti ha parlato del migliore della stagione, della rivelazione e del giocatore da cui ripartire: “Grazie all’arrivo di Ibrahimovic la squadra ha acquistato coscienza nei suoi mezzi, Pioli ha cambiato lo schema mettendo Kessie e Bennacer a due, tutti i compagni hanno migliorato il rendimento, Zlatan li ha fatti rendere al massimo, tutto questo mix è stato uno dei segreti della vittoria della coppa d’estate.  Da chi ripartire? Calhanoglu, Hernandez e Rebic se parliamo di nomi di alto livello. Dei giovani mi è piaciuto il rendimento di Gabbia, destinato a diventare titolare nel prossimo Milan. Chiaro che Hernandez a quei livello non ce lo aspettavamo, ma Gabbia ha fatto davvero bene. Da chi ripartire? Da Ibrahimovic, anche se potrebbe essere limitativo ripartire da un giocatore di quasi 39 anni. Però essendo uno dei 10 centravanti più forti del mondo, e nella top 3 dei giocatori più carismatici al mondo, direi che si può ripartire da lui”.