TMW - Donnarumma, predestinato rossonero ed erede designato di Buffon

25.02.2021 18:48 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
TMW - Donnarumma, predestinato rossonero ed erede designato di Buffon
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L'erede designato di Gigi Buffon. Fin dal giorno del suo esordio col Milan, il 25 ottobre 2015 all'età di 16 anni e 8 mesi, Gigio Donnarumma ha dovuto convivere con l'etichetta di successore dell’ex capitano bianconero in Nazionale e più in generale nell'ideale collettivo di proseguimento della storica scuola italiana dei portieri. Un compito non semplice, ma che Donnarumma ha fatto suo fin da subito. Non con le dichiarazioni, ma con i fatti sul campo. Dal giorno del suo esordio, infatti, non è più uscito dal campo nonostante la giovanissima età, la naturale inesperienza e la pressione di una maglia così pesante. Ad oggi, per dare un senso ai numeri, sono 233 le presenze che il classe ’99 ha collezionato fra Serie A e coppe. Detentore di diversi record di precocità, nelle pressioni che Donnarumma ha dovuto sostenere c'è anche quella legata al suo futuro. Perché un giocatore del suo potenziale è chiaramente ambito dai top club europei, Real Madrid e PSG in primis, ma pure 'blindato' da una valutazione extralarge. E nel corso dei mesi, con le diverse proprietà rossonere, il suo agente Mino Raiola si è spesso scontrato su questioni legate a rinnovo, clausola e progettualità futura della società. Ma ad oggi Donnarumma, cresciuto anche in fatto di personalità e interpretazione del ruolo, è uno degli uomini simbolo del Milan di Pioli. In carriera ha vinto, per il momento, solo la Supercoppa Italiana del 2016, contro la Juve. Oggi Gigio Donnarumma compie 22 anni.