TMW - Milan, la vera corsa è sul terzo posto

11.02.2019 06:30 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
TMW - Milan, la vera corsa è sul terzo posto

Guardarsi le spalle, o guardare in alto? La domanda, per questo Milan, è più che lecita. Vincere è l'obiettivo di qualsiasi squadra. Vincere quando si deve vincere, però, è il segnale che si è diventati grandi. E in qualche modo, il 3-0 al Cagliari può essere una svolta, per i rossoneri di Gattuso. Solidi, concreti, pratici: Romagnoli e compagni hanno superato l'ostacolo senza affanni. Senza che ci fosse il minimo dubbio su chi potesse vincere. Gli episodi, dall'autogol di Ceppitelli in poi, sono stati dalla loro, ma questa è l'ennesima caratteristica delle grandi squadre. Gira tutto a meraviglia, per il Milan e per Gattuso: resterà un sanguigno, ma <i>Ringhio</i> ha dimostrato sinora di essere anche molto altro. Ha capito le priorità del suo gruppo e le ha messe al primo posto. Ha puntato sulla solidità, ha spiegato a un gruppo molto giovane cosa voglia dire vincere perché non ci sono alternative. Lui, da calciatore, quel dovere lo ha conosciuto e lo ha onorato. È l'uomo del momento, osannato da uno stadio che è sempre stato suo e ora lo è più che mai. È la squadra del momento, a -4 dall'Inter e a +1 su quel terzetto, Atalanta, Roma e Lazio, che un po' di paura la fa. Ma questo Milan può permettersi di scegliere quale obiettivo mettere nel Milan.