Uefa, cambia la sede della Supercoppa e il format della Nations League

25.01.2023 21:40 di Francesco Finulli   vedi letture
Fonte: uefa.com
Uefa, cambia la sede della Supercoppa e il format della Nations League
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il comitato esecutivo della Uefa si è riunito a Nyon nella giornata del 25 gennaio e ha preso alcune decisioni in merito ad alcune delle competizioni più importanti sotto la propria egida: in particolare la Supercoppa che cambia sede da Kazan ad Atene, la Nations League e l'Europeo 2024. Questo il comunicato integrale in italiano:

"IL COMUNICATO - Il Comitato Esecutivo UEFA si è riunito oggi presso la Casa del Calcio Europeo a Nyon, in Svizzera, e ha approvato nuovi format per le competizioni delle nazionali maschili che entreranno in vigore a settembre 2024.

A seguito di un ampio processo di consultazione con le sue federazioni nazionali, è stato deciso di modificare leggermente gli attuali formati della UEFA Nations League e delle Qualificazioni Europee per fornire competizioni più avvincenti ed entusiasmanti entro le date esistenti, nonché per rafforzare le risorse delle federazioni nazionali e garantire una ripresa costante dall'impatto della pandemia.

Un nuovo significativo turno a eliminazione diretta di UEFA Nations League combinato con un formato più compatto delle qualificazioni europee si traduce in sfide più avvincenti senza alcun aumento del numero complessivo di partite.

I nuovi formati saranno i seguenti:

UEFA Nations League

La UEFA Nations League sarà ampliata con un nuovo turno a eliminazione diretta che si giocherà a marzo, creando così continuità tra la fase a gironi che si concluderà a novembre e le finali giocate a giugno.

Le vincitrici e le seconde classificate dei gironi della Lega A parteciperanno ai quarti di finale in casa e in trasferta, con le vincitrici di questi incontri che si qualificano per le Final Four.

La 3° classificata della Lega A e la seconda della Lega B, così come la 3° classificata della Lega B e la seconda della Lega C giocheranno uno spareggio promozione/retrocessione in casa e fuori.

L'espansione della UEFA Nations League nella finestra del calendario delle partite internazionali di marzo riguarderà solo un numero selezionato di squadre e le restanti squadre saranno già disponibili per iniziare le qualificazioni europee.

Qualificazioni Europee

Il nuovo formato delle qualificazioni europee per UEFA EURO o per la Coppa del Mondo FIFA sarà più consolidato, con squadre sorteggiate in 12 gironi da quattro e cinque squadre, rivitalizzando di conseguenza la competizione rendendola meno prevedibile e più dinamica.

Mantenendo le tradizionali partite in casa e in trasferta e i principi "tutti giocano tutti", questo semplice formato offrirà gruppi più competitivi a tutti i livelli.

Le squadre sorteggiate in gironi da cinque inizieranno le qualificazioni a marzo o a giugno se stanno ancora partecipando ai quarti di finale di UEFA Nations League o sono impegnate in partite di promozione/retrocessione. Le squadre sorteggiate in gruppi di quattro inizieranno il loro campionato a settembre.

Le vincitrici dei gironi delle Qualificazioni Europee si qualificheranno direttamente a UEFA EURO o alla Coppa del Mondo FIFA, mentre le seconde classificate si qualificheranno direttamente o parteciperanno agli spareggi (insieme alle squadre di UEFA Nations League per la qualificazione alla UEFA EURO). Una descrizione visiva della modalità di qualificazione e ulteriori dettagli sul formato sono disponibili qui.

Nessuna modifica è stata proposta per la fase finale di UEFA EURO, che vedrà ancora 24 squadre.

Il nuovo formato verrà implementato dopo UEFA EURO 2024.

Commentando le competizioni rinnovate, il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha dichiarato:“L'introduzione della UEFA Nations League è stata una storia di successo, poiché ha sostituito le amichevoli con partite più competitive. E ora, introducendo la nuova fase a eliminazione diretta, le squadre avranno ancora più opportunità di progredire mantenendo lo stesso numero di partite all'interno del calendario delle partite internazionali.

“Anche la prevedibilità delle qualificazioni europee è stata affrontata e affrontata, con un nuovo formato fresco che offrirà a tutte le squadre pari possibilità di qualificarsi per i tornei principali.

"Il nuovo formato promette di portare più entusiasmo alle competizioni calcistiche per squadre nazionali europee che continuano a crescere sempre più".


Supercoppa UEFA

Il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di trasferire la Supercoppa UEFA 2023 da Kazan, in Russia, ad Atene, in Grecia. La partita si giocherà allo stadio Georgios Karaiskakis della capitale greca mercoledì 16 agosto alle 21:00 CET (22:00 ora locale).

Campionato Europeo Under 21 UEFA 2025

La Federcalcio slovacca (SFZ) è stata nominata per ospitare la fase finale a 16 squadre del Campionato Europeo Under 21 UEFA 2025. Le partite si giocheranno in otto sedi in otto diverse città in tutto il paese nell'estate del 2025.

Protocollo UEFA per il ritorno al gioco

A seguito dell'evoluzione della pandemia di COVID-19 e degli attuali sviluppi generali in Europa, inclusa la rimozione delle precedenti misure in vigore nella maggior parte delle competizioni nazionali, il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di interrompere l'applicazione del Protocollo UEFA Return to Play.

In linea con l'interruzione del Protocollo, è stato inoltre deciso di non continuare più a introdurre i relativi Allegati relativi alle norme speciali applicabili a causa del COVID-19, che erano inclusi nei regolamenti delle competizioni UEFA, in quanto tali norme erano collegate all'applicazione del Protocollo.

La UEFA continuerà comunque a monitorare da vicino l'evoluzione della pandemia e, in caso di cambiamento significativo delle circostanze, proporrà misure adeguate per garantire la sicurezza di tutti gli interessati e il regolare svolgimento delle sue competizioni, tra cui, se necessario, re-attuare eventuali obblighi e misure igieniche pertinenti.

Norme di concorrenza

Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato il regolamento del Campionato Europeo Under 21 UEFA 2023–25 e il regolamento del Campionato Europeo Femminile UEFA 2023–25.

Prossimo incontro

La prossima riunione del Comitato Esecutivo UEFA è prevista per il 4 aprile 2023 – il giorno prima del 47° Congresso Ordinario UEFA – a Lisbona, in Portogallo."