Vernazza alla Gazzetta: "Juve e Milan 18 anni dopo: dalla finale allo 'spareggio'"

07.05.2021 20:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Vernazza alla Gazzetta: "Juve e Milan 18 anni dopo: dalla finale allo 'spareggio'"
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Sulle pagine della Gazzetta dello Sport, Sebastiano Vernazza ha commentato così il match di domenica tra Juventus e Milan: "A fine mese, il 28 maggio, compie 18 anni ed entra nella maggiore età la finale di Champions League del 2003, finora l’unica tutta italiana: Milan-Juve a Manchester, nello stadio dello United, Old Trafford. Zero a zero al 90’, 0-0 al 120’, 3-2 ai rigori. Decisivo il tiro di Shevchenko: lo sguardo gelido dell’ucraino, Buffon spiazzato, Milan campione d’Europa. Un’esecuzione perfetta, il momento cult di una partita non bellissima. Oggi Milan e Juve non si contendono più la Champions, ma la qualificazione alla Champions, differenza cruciale, che rende l’idea del ridimensionamento del nostro calcio. Juve-Milan di domenica assomiglia a uno spareggio. Ci sono tre posti Champions disponibili e cinque squadre in corsa. Un pari potrebbe costare caro sia al Milan sia alla Juve, e se una delle due prevalesse, escluderebbe forse l’altra".