Creta puo’ attendere. Meglio passare una serata con questo Milan. Un 4-0 in trasferta dopo 17 anni

26.10.2022 00:00 di Carlo Pellegatti   vedi letture
Creta puo’ attendere. Meglio passare una serata con questo Milan. Un 4-0 in trasferta dopo 17 anni
MilanNews.it

"È stata una serata piu’ rilassante di una seduta alla spa dell'hotel Blue Palace Elounda di Creta!!!" Così ho scritto a tanti amici alla fine della vittoria netta, bella, autorevole, da grande Milan europeo, a Zagabria contro la Dinamo. Dalla vittoria contro il Fenerbahce il 23 novembre 2005 i rossoneri non vincevano 4-0 in una trasferta europea: poker di Sheva.

Aggiungo qui che mi sono sentito come dopo un massaggio ayurvedico, che aiuta a equilibrare il corpo e la mente. Equilibrio è la parola esaltata da una prestazione che mi ha entusiasmato e confortato. L’ entusiasmo nasce dalla consapevolezza che da questa sera il Milan potrà acquisire anche in Europa, dove, salvo qualche eccezione, non aveva offerto quelle prove di forza mostrate in campionato. Pioli ammonisce, ed ha ragione, che un bilancio, sotto questo aspetto, lo si potra’ stilare solo dopo il match contro il Salisburgo. Battere con questa dimostrazione di superiorita’ una squadra certo inferiore, ma che qui aveva battuto il Chelsea, mi lascia molto fiducioso per mercoledi’ davanti a un San Siro rombante.

Mi conforta la prova di giocatori non considerati titolari. Parlo di Matteo Gabbia, per esempio, splendido protagonista nelle ultime partite. Affiancato da un gigantesco Kjaer, dominatore della difesa. Per non parlare di Tatarusanu sempre piu’ affidabile e sicuro. Oggi Bennacer e Tonali non li cambierei con nessuna altra coppia di centrocampisti al mondo. Poi segnano tutti ed è un bel vedere. Ogni pedina messa sulla scacchiera da Pioli insomma diventa un Re o una Torre o un Cavallo, pronto a dare scacco matto agli avversati. Continua comunque, e mi viene da sorridere, a essere sempre poco considerato questo gruppo. C’e’ sempre una squadra piu’ favorita, piu’ brava, piu’ europea, piu’ imbattibile. Va bene così. Intanto i tifosi del Milan si continuano a divertite, continuano a cantare, continuano a emozionarsi. Torno da Zagabria felice. Ho visto un grande Milan, il solito grande Milan. L’ Hotel Blu Palace di Creta puo’ attendere. Preferisco i massaggi rossoneri!!