Chiarugi: "Pioli allenatore vero. Schick-Milan? Dubbi, ha doti ma mi ha deluso"

10.07.2020 17:12 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Chiarugi: "Pioli allenatore vero. Schick-Milan? Dubbi, ha doti ma mi ha deluso"

Luciano Chiarugi fu il grande artefice della conquista della Coppa delle Coppe del Milan nel 1973. Adesso, sul presente dei rossoneri, dice ai nostri microfoni: "Nonostante le azioni di disturbo con le voci su Rangnik, Pioli è andato avanti senza polemiche, da persona seria. E ha dimostrato di essere un tecnico vero, che sta ottenendo grandi risultati. Per il futuro Ibra lo terrei perchè fa rendere di più la squadra, dà sicurezze a tutti".

Schick-Milan come lo vedrebbe?
"Alla Roma mi ha deluso. E' fuori dal nostro campionato e rischia di dover avere tempo. Ha doti, però a Roma ha fallito insieme a giocatori che venivano dati come campioni. E poi bisogna vedere in che ruolo giocherebbe".

C'è anche Rebic...
"All'inizio lo vedevo come un cavallone che aveva forza e che doveva perfezionarsi. Nel Milan adesso riesce sempre a trovare la zampata giusta. Non ce ne sono tanti. Ha qualità non indifferenti".