Panucci sul Milan: "Champions? Ibra diventa fondamentale"

01.05.2021 15:33 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Panucci sul Milan: "Champions? Ibra diventa fondamentale"
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex rossonero Christian Panucci ha parlato della squadra di Pioli: "Giocano quasi ininterrottamente da un anno e mezzo: una flessione ci poteva stare. Ma ora si balla, e gli tocca ballare: è adesso che si devono vedere i valori del Milan, averli fatti vedere prima non basta. Ibrahimovic ha dato cose importanti quanto i gol: consapevolezze, autostima. La squadra ha fatto bene anche senza, ma in un momento così delicato uno che rende facili le cose difficili diventa fondamentale. Il Milan stava andando oltre i suoi limiti? Ma loro non hanno mai parlato di scudetto, sicuramente non Maldini e Pioli: lo facevano gli altri. Hanno sempre parlato di Champions. Per come si sono costruiti la stagione, non arrivare fra le prime quattro sarebbe sicuramente una brutta botta. Ma come rosa non sono più forti del Napoli o dell’Atalanta".

"Juventus-Milan decisiva? Può favorire una delle due - ha affermato Panucci - o magari avvantaggiare le altre in corsa: non deciderà tutto, ma dopo quella sarà tutto più chiaro. La Juve resta la più forte per rosa ed esperienza: se tira fuori tutto quello che ha, alla fine credo che ci sarà. Se la giocano Atalanta, Milan e Napoli, con Gasperini favorito: perché è avanti in classifica, e perché merita di andarci".