Beppe Galli (pres. Assoagenti): "Il Milan ha messo in atto una nuova politica, ma non è colpa dei procuratori"

16.10.2021 22:36 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Beppe Galli (pres. Assoagenti): "Il Milan ha messo in atto una nuova politica, ma non è colpa dei procuratori"
MilanNews.it

Intervenuto a tuttomercatoweb.com, Beppe Galli, confermato presidente dell’Assoagenti, ha parlato così della nuova politica del Milan sui rinnovi: "Il Milan ha messo in atto una nuova politica. Si lamentano tutti ma non è certo colpa dei procuratori. Anzi, non vogliamo certo che il sistema muoia. E non sono certo gli agenti a farlo morire. Poi alcuni non fanno i procuratori ma sono aziende”.