Braglia: "Donnarumma? Conta più il club rispetto al singolo giocatore"

24.06.2021 08:00 di Antonio Tiziano Palmieri   Vedi letture
Braglia: "Donnarumma? Conta più il club rispetto al singolo giocatore"
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L’ex portiere Simone Braglia, passato anche dal Milan senza però disputare partite ufficiali verso la fine degli anni ’90, è intervenuto a TMW Radio nel corso della trasmissione ‘Terzo Tempo’. Braglia ha commentato, fra le altre cose, l’imminente passaggio di Gianluigi Donnarumma al PSG, dicendo: “Io sono d'accordo sulla gestione del Milan. Quello che conta è il club, non il singolo giocatore. I giocatori vanno e vengono, la vita di un club è più importante e un club per sopravvivere deve avere i conti in ordine. Non ci sono più i magnati come gli Agnelli o i Moratti. I club per sopravvivere devono guardare i conti”.