Ceccarini: "Per Donnarumma il Milan vuole 60 milioni di euro. Oltre a Torreira, Praet altro nome caldo per il centrocampo"

29.06.2019 21:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Niccolò Ceccarini per Tuttomercatoweb.com
© foto di Federico De Luca
Ceccarini: "Per Donnarumma il Milan vuole 60 milioni di euro. Oltre a Torreira, Praet altro nome caldo per il centrocampo"

Anche il Milan è pronto a piazzare i primi colpi. C'è molto movimento in entrata e in uscita. Con l’arrivo di Leonardo il Paris Saint Germain ha deciso di rompere gli indugi e ora ha iniziato a trattare per Donnarumma. La valutazione è 60 milioni di euro. Per abbassare le richieste rossonere, il club francese sta proponendo Areola come parziale contropartita tecnica, ma il club rossonero vorrebbe monetizzare al massimo. La trattativa procede, tenendo presente che il Milan in casa ha già Reina e Plizzari in rampa di lancio. Giampaolo in attacco punterà ovviamente su Piatek. Andrè Silva, che rientra dal prestito al Siviglia, potrebbe anche restare. E allora ecco che in uscita c’è da controllare la situazione di Cutrone. Se dovesse arrivare una proposta intorno ai 25 milioni di euro il Milan la prenderebbe in considerazione. E qui occhio a Torino, Fiorentina e Sassuolo che sono fortemente interessate. Sul fronte del centrocampo il vero grande obiettivo resta Lucas Torreira che però l’Arsenal valuta 50 milioni di euro. Maldini è disposto a spingersi non oltre 40. I contatti vanno avanti. Un’altra ipotesi da tenere in considerazione è Praet, che Giampaolo proprio alla Samp ha trasformato da trequartista in mezzala. Dopo aver preso Theo Hernandez dal Real Madrid, in difesa per il Milan restano vive le opzioni Andersen e Lovren.