MN - Calemme: "Brahim è un talento che ancora non si è espresso per quello che vale"

03.08.2021 18:48 di Nicholas Reitano  Twitter:    vedi letture
MN - Calemme: "Brahim è un talento che ancora non si è espresso per quello che vale"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La redazione di MilanNews ha contattato Mirko Calemme, corrispondente italiano del quotidiano spagnolo AS, che ha detto la sua su Brahim Diaz, arrivato in questa sessione estiva di calciomercato in prestito (con diritto di riscatto e controriscatto) dal Real Madrid.

Brahim Diaz è tornato al Milan dopo una prima parte di stagione difficile ed una seconda parte entusiasmante. Il Milan lo terrà per altri due anni e gli ha anche dato la numero 10. Quanto potrà incidere secondo lei il giovane giocatore in prestito dal Real Madrid sulle dinamiche rossonere? "Brahim è un talento che ancora non si è espresso per quello che vale. Ha dei lampi che ci hanno fatto capire quanto può diventare forte, come ad esempio la partita con la Juventus. Il Real è consapevole di quanto sia forte e per questo non ha mai voluto perdere il controllo sul giocatore. Sarà ancora così. Il Real sta sfruttando un’occasione per farlo crescere ed Il Milan ha fatto benissimo a puntare su di lui. Tornare in Serie A è anche un’occasione per mettersi in mostra, ma il desiderio del Real e anche quello dello stesso giocatore è di tornare a Madrid un giorno e trionfare lì. Se verrà impiegato con continuità farà grandi cose anche quest’anno”.