Pellegatti: "Invito Elliott a prendere Ibrahimovic, è il giocatore ideale per il Milan"

11.11.2019 19:26 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di imago sportfotodienst
Pellegatti: "Invito Elliott a prendere Ibrahimovic, è il giocatore ideale per il Milan"

Carlo Pellegatti, noto giornalista e tifoso rossonero, ha parlato così di Zlatan Ibrahimovic sul suo canale YouTube: “Quando leggo Mario Sconcerti che parla di un giocatore che sarebbe necessario al Milan; Ibrahimovic. Quando sento Antonio Cassano che dice: “Il giocatore ideale per il Milan è Zlatan Ibrahimovic”, beh, allora io ho deciso di andare avanti con la mia tesi che concorda pienamente con quella di Sconcerti, Cassano e tanti tifosi rossoneri, cioè che il giocatore ideale per il Milan in questo momento sarebbe Zlatan Ibrahimovic. Quando ne parlo lo faccio perché sono convinto di quello che dico. Il fondo Elliott ha investito tanto denaro nel Milan, ci sono state divergenze fra i tifosi per gli acquisti, ma c’è secondo me un giocatore che unirebbe tutti i tifosi, ed è per questo motivo che invito, per quello che io conti, il fondo Elliott a dare una scossa all’ambiente, prendendo il giocatore che tutti vorrebbero nel Milan, sia tifosi che illustri opinionisti. Quando parlo di Zlatan Ibrahimovic io immagino che sarebbe una scossa per l’ambiente. Un giocatore leader; il Milan non ne ha tanti. Un giocatore che possa trascinare la squadra, essere di esempio, ma soprattutto anche un gesto forte del fondo Elliott e della direzione di Ivan Gazidis. Tutto il mondo parlerebbe del Milan e di Ibrahimovic. Ma non sarebbe solo un colpo sul piano mediatico, ma sarebbe proprio una forte scossa, un gesto forte di una squadra che si affida ad un grandissimo campione. L’ho visto allenarsi su una spiaggia in Egitto in perfetta forma. Io spero che il Milan cerchi di convincere uno Zlatan Ibrahimovic che da quello che so io non sembra del tutto convinto. Se il problema di Ibra è quello di non voler deludere nessuno stia tranquillo, è un problema già risolto perché lo aspettano già tutti. Quando ne parlo non c’è nessuno che dica “È vecchio”. Tutti si aspettano lui come simbolo, mi auguro che Maldini, Boban, Gazidis, il fondo Elliott se avesse qualche dubbio o qualche titubanza convincano Zlatan Ibrahimovic che il suo futuro possa essere ancora il Milan. Sul piano ambientale sarebbe un gesto che darebbe la scossa e che farebbe applaudire il fondo Elliott da tutti i tifosi. Sarebbe un elemento significativo e un modo avvicinare ancora di più i tifosi alla proprietà".