Pirlo alla Juventus, Gattuso senza peli sulla lingua: "Adesso sono cazzi suoi"

08.08.2020 23:30 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Pirlo alla Juventus, Gattuso senza peli sulla lingua: "Adesso sono cazzi suoi"

Nel post partita di Barcellona-Napoli su Sky Sport, Gennaro Gattuso ha parlato così, con la schiettezza che lo contraddistingue da sempre, della nomina come allenatore della Juventus di Andrea Pirlo, suo ex compagno al Milan e amico di una vita: "Sono cazzi suoi adesso. Ho detto questa frase per il mestiere che è difficile, non per la squadra. Beato lui che ha la possibilità di iniziare dalla Juventus. Bisogna studiare, lavorare. Si dorme poco. Per questo ho detto così. Gli faccio un grandissimo in bocca al lupo".