Ronaldinho, sconfitta in carcere a Footvolley: vincono un ladro e un assassino

31.03.2020 20:30 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Ronaldinho, sconfitta in carcere a Footvolley: vincono un ladro e un assassino

"C'erano Ronaldinho, un ladro e un assasino che giocavano a footvolley": sembra l'inizio di una barzelletta ma è la realtà successa recentemente nel carcere paraguyano dove il brasiliano è detenuto per l'esibizione di passaporti falsi. Ronaldinho, impegnato in tornei di calcetto e partite di footvolley nella struttura di detenzione, secondo le ultime notizie avrebbe perso una partita, in coppia con un altro detenuto, contro due ex poliziotti finiti agli arresti rispettivamente per omicidio e rapina.