Serafini: "È strano da accettare: la differenza l'ha fatta la panchina del Sassuolo"

22.04.2021 07:12 di Redazione MN.   Vedi letture
Serafini: "È strano da accettare: la differenza l'ha fatta la panchina del Sassuolo"
MilanNews.it
© foto di PHOTOVIEWS

Luca Serafini, giornalista e opinionista, si è così espresso a MilanTV nel post partita di Milan-Sassuolo: "Devi fare degli esami di coscienza se perdi una partita in casa quando vinci 1-0 al 70esimo. C'è una valutazione strana da accettare: la differenza l'ha fatta la panchina del Sassuolo. Il Milan ha controllato la partita, costruendo e senza rischiare troppo, ma sbagliando troppo lasciando un po' di occasioni lì con errori nelle scelte. Poi De Zerbi ha tolto giocatori che non sono entrati nel meccanismo della partita inserendo Raspadori e Traore che l'hanno cambiata. Ho visto un po' di mollezza in mezzo al campo nel farli arrivare sulla trequarti, anche se per 70 minuti il Milan ha pressato alto molto bene pagando, per esempio con Rebic, nella lucidità in avanti. Leao si è applicato, ma alcune cose non le abbiamo fatto bene e una partita del genere non puoi perderla. L'atteggiamento non è stato sbagliato. Eravamo rimaneggiati con i vari infortunati, ma è un reframe che c'è da inizio campionato. Peccato, io sono sempre molto fiducisoo anche perché finalmente giochiamo in trasferta..."