TMW - Giacomo Olzer, col Milan dei grandi sognando Kakà

18.02.2021 18:13 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
TMW - Giacomo Olzer, col Milan dei grandi sognando Kakà
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il protagonista del Ranking Under 20 di questa settimana è un centrocampista che sta attirando su di sé gli occhi di molti addetti ai lavori, e piano piano sta cercando di ritagliarsi uno spazio in una squadra gloriosa e ambiziosa come il Milan. Il ragazzo in questione è Giacomo Olzer, trequartista originario del Trentino che sta facendo la fortuna della Primavera allenata da mister Giunti e che si sta facendo notare anche da mister Pioli che lo ha fatto esordire in Coppa Italia, nei tempi supplementari del match contro il Torino.

Corteggiamento internazionale - Olzer è un ragazzo fisicamente possente, alto 188 cm e dalle spiccate doti tecniche, alle quali unisce una fantasia ed un estro che fanno di lui uno dei ragazzi più interessanti della sua annata nel panorama calcistico italiano. Nasce calcisticamente nella squadra del suo paese, il Rovereto, per poi passare al Chievo dove per il fisico possente che possiede è stato impiegato da attaccante centrale. Con i clivensi si è messo in bella mostra, attirando su di sé gli occhi di molte società: Juventus, Barcellona e Milan su tutte, con il progetto e la fede calcistica decisivi per propiziare la firma coi rossoneri e iniziare il percorso nelle giovanili del Milan. Dopo aver contribuito a riportare in Primavera 1 la compagine di mister Giunti lo scorso anno, a suon di gol e assist, Olzer si sta ripetendo quest’anno. I numeri del suo mese di febbraio sono strepitosi: in 3 partite ha già messo a segno 3 reti, con la doppietta rifilata all’Empoli che ha regalato ai suoi un successo prezioso in termini di classifica. D'altronde, in famiglia Giacomo è cresciuto a pane e sport: entrambi i genitori infatti erano pallavolisti, mentre lui si è avvicinato al calcio grazie all’idolo di Kakà e al tempo stesso coltivando una grande ammirazione per la dedizione al lavoro di Cristiano Ronaldo. Anche se, chiedendoli a chi somiglia calcisticamente, lui risponderà che suo zio, tifoso atalantino, lo paragona a Josip Ilicic.

Sognando Kakà - Giacomo ha i numeri e le caratteristiche per togliersi grandi soddisfazioni nella sua carriera calcistica ma sicuramente molto dipenderà dalla sua bravura di non accelerare i tempi e continuare a seguire il giusto percorso di formazione, per raggiungere la maturità calcistica. E chissà che un giorno poi non possa ricalcare le orme del suo idolo con la maglia numero 22 sul prato di San Siro, in quello che rappresenterebbe il coronamento del sogno coltivato fin da bambino.