TMW - I casi del mercato - Rakitic vuole tornare a giocare: le milanesi sognano

14.11.2019 16:48 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
TMW - I casi del mercato - Rakitic vuole tornare a giocare: le milanesi sognano

Manca poco più di un mese e mezzo alla finestra trasferimenti di gennaio. Un mercato invernale che si preannuncia scoppiettante per i tanti nomi importanti che potrebbero cambiare casacca in virtù di un minutaggio avaro, oppure semplicemente perché in rotta con la società. TMW vi propone, in questa due giorni, i quaranta nomi che saranno protagonisti delle cronache.

IVAN RAKITIC - "Mi hanno tolto il pallone e sono triste". Vista da lontano, la situazione di Ivan Rakitic ha del paradossale: arrivato a Barcellona nel 2014, ne è stato un titolare inamovibile per cinque anni. Lo era anche per Ernesto Valverde, che però in questa stagione non lo sta facendo sostanzialmente giocare. Eppure, come ha ricordato il diretto interessato, parliamo di un giocatore di 31 anni, con qualche acciacco ma che solo pochi mesi fa faceva la differenza. E in fin dei conti resta uno dei più pagati nella straordinaria rosa dei culés.

LE MILANESI SOGNANO - Non è un mistero: sia Inter sia Milan stanno seguendo con grandissimo interesse l'evolversi della situazione. Per quanto riguarda i nerazzurri, il primo obiettivo in casa Barça pare Arturo Vidal, ma del croato Antonio Conte si potrebbe accontentare, per così dire. Per i rossoneri sarebbe l'uomo della salvezza, e il rendimento deludente può non essere un problema. L'ostacolo? Per entrambe, il fatto che il Barcellona al momento chieda 35 milioni di euro, senza aprire a soluzioni alternative (prestito con diritto di riscatto) gradite a entrambi i club, alle prese (chi già adesso, chi spera nella prossima stagione) con il Fair Play finanziario UEFA. E poi c'è la Juventus: i bianconeri hanno già trattato Rakitic in estate, ma lo scambio con Bernardeschi non è andato a buon fine. In questo momento, la Vecchia Signora ha problemi di abbondanza, più che altro: difficile pensare a un innesto, anche prezioso come l'ex Siviglia. Ma l'occasione, si sa, cambia le infinite vie del mercato.

Valore di mercato: 35 milioni (dati Transfermarkt)
Scadenza contratto: 2021