Bennacer vuole riprendersi il Milan dopo i tanti infortuni della passata stagione

05.07.2021 14:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Bennacer vuole riprendersi il Milan dopo i tanti infortuni della passata stagione
MilanNews.it
© foto di PhotoViews

Ismail Bennacer si è dimostrato un giocatore fondamentale per le sorti del Milan degli ultimi anni. In un centrocampo carente di qualità e visione di gioco, il giovane algerino è l’unico in grado di armonizzare il 4-2-3-1 di Stefano Pioli, collegando verticalmente difesa e trequarti e supportando Franck Kessie in fase di rottura del gioco avversario. Sandro Tonali e Rade Krunic non garantiscono la stessa qualità e quantità, nonostante si siano sempre fatti trovare pronti quando chiamati in causa.

Con Bennacer in campo in campionato il Milan ha perso soltanto due partite nella passata stagione, con Spezia e Lazio in trasferta, registrando una media punti di 2,23 in 21 partite. Senza l’ex Empoli invece il Milan ha perso ben 5 partite su 17, con una media punti di 1,8. I numeri testimoniano come l’algerino sia fondamentale per il gioco ed i meccanismi di Pioli, e lo sarà ancora di più la prossima stagione, in cui a San Siro tornerà a risuonare l’inno della Champions League e servirà personalità e capacità di palleggio per imporsi in Europa, dove si gioca a viso aperto e senza fare troppi calcoli.

La speranza è che il numero 4 rossonero arrivi al ritiro di luglio – che partirà fra 3 giorni - in forma, rigenerato dal break estivo e, infortuni e coppa d’Africa permettendo, pronto a trascinare il Milan in una delle stagioni più importanti della storia recente, in cui c’è da consolidare il mezzo miracolo sportivo della scorsa annata.