Colombo, che perle! Il 2002 brilla in B: ecco la strategia del Milan (PODCAST)

29.10.2021 18:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Colombo, che perle! Il 2002 brilla in B: ecco la strategia del Milan (PODCAST)
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ora il 40enne Zlatan Ibrahimovic e il 35enne Olivier Giroud. In futuro - chissà - il 19enne Lorenzo Colombo. L'attaccante classe 2002, prodotto del settore giovanile rossonero, sta brillando in tutto il suo talento: 5 goal nelle prime 10 partite stagionali, di cui due di pregevolissima fattura come quello segnato ieri con un sinistro al volo che si è schiantato in rete vicino all'incrocio dei pali.

La Spal, ovviamente, se lo coccola: "Colombo - ha spiegato Tacopina, presidente del club estense - è l’attaccante più forte della B, ha 19 anni: è incredibile. Avrà un grande futuro, ma per ora è un pezzo di cuore della Spal. Il nostro progetto avrà bisogno di tempo per svilupparsi al meglio, la squadra è davvero molto giovane anche se ha tanto potenziale e può crescere ancora". L'obiettivo del Milan è proprio questo: far sì che Colombo possa giocare e segnare con continuità, prima di farne - non appena il giocatore sarà pronto - il nuovo 9 rossonero. Con calma, evidentemente.

Nel podcast odierno sviluppiamo la strategia che il Milan ha pensato per Lorenzo Colombo: ora, con Ibra e Giroud, in B a farsi le ossa, ma in futuro...