CorSera - Milan, Gigio ancora scosso dopo l'incontro con la curva: l'ipotesi addio è sempre più concreta

03.05.2021 07:58 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
CorSera - Milan, Gigio ancora scosso dopo l'incontro con la curva: l'ipotesi addio è sempre più concreta
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo quello che era successo nel 2017, in casa rossonera speravano che il rinnovo di Gigio Donnarumma potesse essere meno agitato questa volta, ma purtroppo forse la situazione ora è anche peggio di quattro anni fa: come riferisce stamattina il Corriere della Sera, infatti, sono peggiorati i toni, il clima e in molti hanno voltato le spalle al giovane portiere milanista, i cui silenzi non hanno certamente aiutato a stemperare la tensione che invece è altissima. 

L'INCONTRO CON LA CURVA - Sabato pomeriggio, a poche ore dalla sfida contro il Benevento, una delegazione della Curva Sud rossonera si è presentata a Milanello e ha chiesto di incontrare Donnarumma per avere un confronto con lui in merito al suo prolungamento. I toni sarebbero stati piuttosto accesi: i tifosi hanno infatti chiesto a Gigio di non giocare domenica contro la Juventus in caso di mancato rinnovo in questa settimana. Ovviamente il giocatore ha respinto la richiesta dei tifosi ed è rimasto piuttosto scosso dopo questo colloquio con la curva. Dietro a tutto ci sono chiaramente le voci di mercato che parlano di un futuro di Gigio proprio nel club bianconero. 

LA TENSIONE SALE - Sono passati due giorni da questo incontro con i tifosi, ma chi sta vicino a Donnarumma parla di un ragazzo che è ancora sotto choc per l'accaduto. Ieri, intanto, sono arrivate le parole di Paolo Maldini sull'argomento: "È importante ribadire con fermezza che nessuno al di fuori del Milan può decidere chi gioca e chi rinnova. Certe scelte competono all’allenatore per quanto riguarda il campo e al club per le questioni contrattuali. Da questo momento ogni singola trattativa per i rinnovi viene congelata fino alla fine della stagione, per permettere alla squadra di concentrarsi unicamente sul campionato. Nel frattempo, continueremo a tutelare i nostri calciatori come abbiamo sempre fatto". Se nel 2017 alla fine la vicenda si era chiusa con il rinnovo di Gigio, stavolta l'ipotesi di un suo addio è concreta, forse anche di più dopo quello che è successo sabato a Milanello. La trattativa tra le parti è in stallo ormai da diversi giorni e nessuno sembra intenzionato a muoversi della sua posizione. E oggi intanto per il giovane portiere rossonero inizia una settimana particolare che porta allo scontro diretto per la Champions proprio contro la Juventus. E la tensione sale sempre di più...