Gazzetta - I calcoli sull'ingaggio di Leao: tra ingaggio e risarcimento allo Sporting

29.09.2022 08:05 di Francesco Finulli   vedi letture
Gazzetta - I calcoli sull'ingaggio di Leao: tra ingaggio e risarcimento allo Sporting
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La questione del rinnovo di Rafael Leao è senza dubbio una delle più spinose in casa Milan in questo momento. Come è noto il calciatore ha un contratto con i rossoneri che scade nell'estate del 2024 e diversi club inglesi alla porta, su tutti il Chelsea. La Gazzetta dello Sport questa mattina ha provato a buttare giù un po' di calcoli su quanto potrebbe pesare al club rossonero rinnovare il talento con il numero 17.

Posta in gioco

La rosea di questa mattina specifica chiaramente che le richieste di Leao toccherebbero i 7 milioni per 5 anni, ma non è da escludere che un accordo possa essere trovato anche a metà strada: un quinquennale da 6 milioni. A questo però va aggiunto il vero nodo di tutta la questione, ovvero la multa da pagare allo Sporting Lisbona in concerto con il Lille. Secondo alcuni calcoli fatti dalla Gazzetta dello Sport, il Milan anche in virtù del Decreto Crescita arriverebbe a pagare, comprese le tasse, circa 40-50 milioni in 5 anni, più parte del risarcimento allo Sporting Lisbona. Per un tolale di circa 65 milioni. Ora, sia che i numeri siano questi sia che siano di poco inferiori, sicuramente il club rossonero si troverà a dover coprire una grossa spesa se vorrà mantenere il proprio miglior giocatore. Questa però non dovrebbe essere una grossa sorpresa, dato il valore di Leao.

Volontà del giocatore

Maldini, ospite qualche giorno fa al Festival dello Sport di Trento, pur riconoscendo delle difficoltà che comporta questa multa da pagare allo Sporting sull'economia del rinnovo di Leao, si fida di quella che sembra la volontà del giocatore che lui vede tutti i giorni. "Rafa capisce che il percorso nei prossimi anni deve essere al Milan e ce lo dice. Poi ci sarà una trattativa ma noi sappiamo che i giocatori forti vanno pagati per il loro valore" dice Maldini. Due cose importani: Leao sa quanto il Milan è importante per lui e il Milan sa quanto Leao è importante per il club. Chiaramente questo non basta e bisogna sedersi a un tavolo, considerando anche le sirene che arrivano soprattutto dalla Premier e un Mondiale che potrebbe comportare un ulteriore cambio di passo se Leao dovesse rubare l'occhio.