Gazzetta - Il mercato rossonero tra l'asse con il Lille e il rinnovo di Rafa

03.06.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
Gazzetta - Il mercato rossonero tra l'asse con il Lille e il rinnovo di Rafa
MilanNews.it
© foto di PhotoViews

Con la questione societaria finalmente risolta e l'area tecnica che va verso la conferma, il Milan può orientarsi sul mercato per rinforzare la squadra che meno di due settimane fa ha conquistato il diciannovesimo scudetto della storia rossonera. Molto calda la strada che collega Milano e Lille, con Sanches e Botman nel mirino del club di via Aldo Rossi. Inizia a scaldarsi anche la linea telefonica con Mendes per il rinnovo di Rafa Leao. 

Milano-Lille, due volte

Come riporta questa mattina la Gazzetta dello Sport il Milan si starebbe avvicinando a grandi falcate verso Renato Sanches. Il portoghese sarebbe il rimpiazzo di Kessie ma avrebbe anche la possibilità di essere impiegato sulla trequarti con maggiore qualità. Il calciatore è in scadenza nel 2023 e non è intenzionato a rinnovare con i francesi: i due club dovrebbero venirsi incontro sui 15 milioni di euro per il cartellino. Da definire anche la questione ingaggio: qualche settimana fa le richieste di Sanches, rappresentato da Jorge Mendes, erano alte e toccavano i 6 milioni. Con il lavoro della dirigenza rossonera si sta cercando di abbassare le pretese del calciatore fino a 4 milioni di euro. Intanto rimane viva anche la pista che porta a Sven Botman che, nella giornata di ieri, ha lanciato messaggi dichiarando di essere pronto per un salto di qualità nella sua carriera. L'olandese vorrebbe giocare la Champions.

Rinnovo di Leao

Un amicone di Renato Sanches è l'Mvp della Serie A di quest'anno, Rafael Leao. I discorsi con Mendes, dunque, seguono due direttrici: quella che riguarda il centrocampista del Lille e quella che è inerente al rinnovo contrattuale del numero 17 rossonero. L'intenzione del club Campione d'Italia è quella di prolungare di ulteriori due anni il contratto di Leao, fino al 2026. Ci sarebbe l'adeguamento e si aumenterebbe anche la clausola rescissoria che aiuterebbe a scacciare i molti pretendenti che si starebbe affacciando alla finestra, su tutti il Real Madrid. In ogni caso per il prolungamento bisognerà aspettare che il talento portoghese torni dalle vacanze per mettere tutto nero su bianco. Nel mentre continueranno i dialoghi con Mendes.