Gazzetta - Per Kalinic c'è il nodo garanzie: Milan e Fiorentina studiano un prestito con obbligo

18.08.2017 08:01 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Gazzetta - Per Kalinic c'è il nodo garanzie: Milan e Fiorentina studiano un prestito con obbligo

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla trattativa per portare Nikola Kalinic in rossonero, rivelatasi più lunga e difficoltosa del previsto. La volontà delle parti è nota, la cifra del trasferimento anche, ma ancora manca da definire la formula del pagamento. Le parti hanno proseguito i contatti in tal senso anche nelle giornata di ieri.

FORMULA - Secondo quanto riferito dalla Rosea, l'affare ora potrebbe realizzarsi con la formula del prestito oneroso con riscatto obbligatorio. Il primo onere sarà di quattro milioni, al quale seguirà una seconda rata da sei, per poi passare al resto della somma da liquidare al momento dell'acquisto definitivo. Il problema è rappresentato da quella seconda rata, identificata in quei sei milioni che per il club toscano non sarebbero coperti. Fino a che non arriveranno garanzie Kalinic non si muoverà, almeno stando a quanto fanno trapelare i viola.

SI RIPARTE - La trattativa oggi ripartirà con l'obiettivo comune di trovare una soluzione. Sul giocatore c'è anche l'Everton, che si è fatto avanti con un'offerta concreta, ma il desiderio di andare al Milan è stata più volte espresso. Nella giornata di ieri il croato non si è presentato all'allenamento, credendo che l'affare fosse in dirittura d'arrivo, per tale ragione è scattata la multa da parte della Fiorentina.