Gazzetta - Totti a Ibra: "Ti capisco: continua finchè vuoi ma ascolta il tuo corpo"

14.04.2022 08:01 di Francesco Finulli   vedi letture
Gazzetta - Totti a Ibra: "Ti capisco: continua finchè vuoi ma ascolta il tuo corpo"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Protagonista di una lunga intervista uscita oggi su La Gazzetta dello Sport, l'ex campione del mondo Francesco Totti ha parlato della situazione di Zlatan Ibrahimovic, che sembra un po' ricalcare ciò che l'ex capitano della Roma aveva vissuto nell'ultima stagione. Un anno vissuto tra la panchina e gli infortuni, con l'incertezza del futuro: "Il mio ultimo anno non lo augurerei neanche al peggior nemico. Quando ti abitui solo a subentrare, piano piano perdi il ritmo partita. Entri e ti accorgi che arrivi dopo sul pallone: la testa ti dice ancora perfettamente cosa fare ma le gambe ci arrivano un attimo dopo". 

Il consiglio 

L'ex numero 10 della nazionale prima di dare il suo personale consiglio a Zlatan, ci tiene a premettere che l'attaccante rossonero è uno di quei fuoriclasse che nascono una volta ogni tanto: "Da amante del calcio spero che Ibra possa continuare: sarebbe un regalo per tutti quelli che seguono questo sport". Evidenziato questo aspetto, cioè che la classe e la grandezza di Ibrahimovic non potranno mai essere messe in discussione ritiro o non ritiro, Totti passa all'atto pratico, forte della sua esperienza: "La decisione è troppo personale. Spero continui finché ne avrà voglia ma solo se il fisico gli consente di poter essere decisivo come è sempre stato". A quest'ultimo aspetto Totti tiene particolarmente: "Gli auguro di non trasmettere mai un senso di tenerezza a chi lo vede in panchina o faticare in campo".

Il futuro

Si parla molto del fatto che Zlatan Ibrahimovic possa continuare come dirigente, magari proprio al Milan, strada intrapresa per un certo periodo anche dallo stesso Francesco Totti. "Uno come Ibra per immagine e impatto lo vorrebbero tutti". Ma Totti ammonisce: "Bisogna stare attenti a non diventare un poster o una bandiera da sventolare solo quando serve. Il giorno che smetterà Ibra capisca subito cosa vuole fare. Se gli dovesse arrivare una proposta chieda subito: cosa devo fare e con chi devo farlo?".  Quello che è certo, è che Zlatan Ibrahimovic, nonostante gli infortuni, vuole portare  termine questa stagione con il Milan, possibilmente togliendosi qualche altra soddisfazione. Per questo motivo Totti lo saluta così a fine intervista: "Spero di vederti allargare le braccia ed esultare ancora dopo qualche gol in queste ultime giornate di campionato".