Il borsino del mercato rossonero: il Milan chiude con Dalot, il colpo è Tonali. Niente difensore centrale

05.10.2020 20:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il borsino del mercato rossonero: il Milan chiude con Dalot, il colpo è Tonali. Niente difensore centrale

Ore 20:00 del 5 ottobre. Termina qui la sessione estiva/autunnale 2020, una finestra inedita per tempistiche e non solo. Il Milan ha chiuso il calciomercato con il prestito di Diogo Dalot dal Manchester United, laterale portoghese che si alternerà tra fascia destra e sinistra, come prima alternativa a Theo Hernandez, vista la partenza di Laxalt, ceduto a titolo temporaneo al Celtic (in attesa dell'ufficialità che dovrebbe arrivare nelle prossime ore). Il vero colpo estivo dei rossoneri è stato ovviamente Sandro Tonali, acquistato per rinforzare la mediana con un importante investimento economico. Arrivati anche Brahim Diaz, in prestito secco dal Real Madrid, e Jens Petter Hauge, a titolo definitivo dal Bodo/Glimt. Il norvegese è senza dubbio la vera scommessa dell'estate milanista. Formalizzato poi l'acquisto definitivo di Ante Rebic dall'Eintracht, così come l'uscita di André Silva. Riscattati anche Kjaer e Saelemaekers da Siviglia e Anderlecht. Non è arrivato invece il tanto auspicato centrale difensivo: la dirigenza rossonera ci ha provato fino all'ultimo, portando avanti diverse piste, ma nessuna di queste si è concretizzata sul serio. Il Milan è riuscito anche a cedere Lucas Paquetà, venduto al Lione per 21 milioni di euro più una percentuale su una futura rivendita. Ceduti anche Reina e Rodriguez, entrambi ad un anno dalla scadenza di contratto, rispettivamente a Lazio e Torino. Al posto del portiere spagnolo è arrivato Tatarusanu, a titolo definitivo dal Lione così come Kalulu.

Acquisti:

Pierre Kalulu (Lione), titolo definitivo

Alexis Saelemaekers (Anderlecht), titolo definitivo

Simon Kjaer (Siviglia), titolo definitivo

Sandro Tonali (Brescia), prestito con diritto di riscatto

Brahim Diaz (Real Madrid), prestito secco

Ciprian Tatarusanu (Lione), titolo definitivo

Ante Rebic (Eintracht Francoforte), titolo definitivo

Jens Petter Hauge (Bodo/Glimt), titolo definitivo

Diogo Dalot (Manchester United), prestito secco

Cessioni:

Suso (Siviglia), titolo definitivo

Alessandro Plizzari (Reggina), prestito secco

Ricardo Rodriguez (Torino), titolo definitivo

Pepe Reina (Lazio), titolo definitivo

André Silva (Eintracht Francoforte), titolo definitivo

Tommaso Pobega (Spezia), prestito con diritto di riscatto e controriscatto

Lucas Paquetà (Lione), titolo definitivo