Il ritorno del Re: Ibra a Milanello e la pressione sale ancora di più

06.12.2022 16:01 di Pietro Mazzara Twitter:    vedi letture
Il ritorno del Re: Ibra a Milanello e la pressione sale ancora di più
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Ep. 327 - Ibra a Milanello: quanto conta la sua presenza

Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic a Milanello è certamente una notizia che rallegra tutto l'ambiente. Nei giorni scorsi, in maniera erronea, si erano diffuse voci secondo le quali sarebbe addirittura tornato ad allenarsi in gruppo. Niente di più falso. Zlatan sta proseguendo nel suo lavoro di riablitazione, che lo dovrebbe portare a tornare a disposizione tra la fine di gennaio e gli inizi di febbraio. Tutto secondo i piani stilati dopo l'operazione di maggio, con Ibra che sa bene come non vi siano, tutt'ora, le condizioni per poter cercare di forzare qualche tappa. A 41 anni, nonostante un fisico statuario e una cura personale invidiabile, le capacità di recupero sono inferiori rispetto a colleghi più giovani.

Ma la presenza di Zlatan, dentro al mondo Milan, è stata sempre costante. Come dimostrano le sue partite vissute accanto alla panchina di Pioli: consigli, urla, indicazioni, smorfie ed esultanze non sono mai mancati, se è per quello anche qualche coppino ai compagni di poltrona. Il tutto a ferma testimonianza di come Ibra sia ancora molto coinvolto nel mondo rossonero.

Nel podcast tutto il racconto del ritorno di Ibrahimovic a Milanello.