La visione di Cardinale: un nuovo modo di analizzare i dati e i tifosi al centro

30.09.2022 10:40 di Francesco Finulli   vedi letture
La visione di Cardinale: un nuovo modo di analizzare i dati e i tifosi al centro
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Gerry Cardinale, nuovo proprietario del Milan e numero uno del fondo RedBird, ha parlato alla "Leaders Week" che si sta tenendo a Londra in questi giorni e ha specificato quelli che sono gli intenti del suo fondo con l'acquisizione della società rossonera. Il manager americano ha specificato il modo di operare che avrà la sua prorietà con analisi dei dati e tifosi al centro.

Obiettivo

L'obiettivo di Cardinale non è quello di gestire un'azienda come qualsiasi altro fondo di Private Equity ma, anzi, quello di costruire un business che sia attivo in settori trasversali: dallo sport, all'intrattenimento fino ai media e al campo della finanza. Con il Milan questa situazione non cambia. Cardinale ha detto di aver studiato il calcio europeo negli ultimi 5 anni e ha compreso che l'investimento degli americani può portare i propri frutti anche in Europa: "Redbird è andato a scuola per cinque anni sul calcio europeo e ha incontrato oltre duecento club in tutta Europa durante quel periodo prima di acquistare il Milan, che è un acquisto lungimirante". Ha sottolineato come il lavoro fatto negli ultimi anni da Elliott a Milano sia stato ottimo e che il calcio europeo e italiano si sposi alla perfezione con il modello Moneyball che a dell'analisi dei dati e dell'intrattenimento dal vivo per il pubblico i suoi capisaldi. Cardinale crede moltissimo in questa sua avventura al Milan tanto che ha dichiarato: "è una delle cose più entusiasmanti che abbiamo fatto. Penso che il Milan sia un gigante addormentato, il nostro interesse per il club e il suo brand riguardava anche la Serie A e quelle che pensiamo siano possibilità di crescita per questo campionato.". Anche questa frase sottolinea come il manager creda nelle potenzialità del Milan e sia convinto che il brand rossonero possa crescere ancora moltissimo.

Analisi dati e tifosi

Cardinale ha posto poi l'accento sull'analisi dei dati statistici, principio cardine del Moneyball, evidenziando come RedBird si differenzi per il modo in cui li utilizza: una combinazione di dati e di istinto. Questo può essere il segreto della missione americana in via Aldo Rossi, così come può esserlo la centralità dei tifosi nel progetto. Per Cardinale l'obiettivo del Milan dev'essere quello di continuare a vincere e portare a casa le vittorie per i suoi tifosi. Per questa ragione i moltissimi tifosi che il club rossonero ha non solo in Italia ma in giro per il mondo intero dovranno essere centro del business che il maanger americano vuole costruire qui in Italia. Cardinale, quando è stato a Milano durante le celebrazioni per lo Scudetto, è rimasto colpito dalla passione dei tifosi, non paragonabile a quella che si vive in America. Infine anche un appunto sulla Serie A, campionato dalle grandi potenzialità e che non può avere questa diffferenza di ricavi con Liga e Premier League. Anche in questo senso i margini di crescita sono enormi ma senza dimenticare che il calcio europeo ha un suo equilibrio e una sua integrità che non vanno stravolti: "E vedo un enorme valore incorporato sia per il Milan sia per Serie A. Penso che le nostre attività nella costruzione del Milan dovrebbero avere un effetto derivato nel contribuire a sollevare tutto anche in Serie A".