Milan, Begovic protagonista a sorpresa: due parate decisive, il bosniaco è un "secondo" affidabile

23.02.2020 12:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan, Begovic protagonista a sorpresa: due parate decisive, il bosniaco è un "secondo" affidabile

Né Rebic (ormai una garanzia) né Gabbia (comunque bravo). Il vero protagonista a sorpresa di Fiorentina-Milan è stato Asmir Begovic. Entrato in campo nella ripresa al posto dell’infortunato Donnarumma (Gigio ha riportato una distorsione alla caviglia), il portiere bosniaco si è messo in bella mostra con un paio interventi decisivi per il risultato finale.

DOPPIA PARATA - Pronti-via, ed è subito lavoro: Chiesa colpisce di testa, Begovic tocca quel tanto di basta per evitare che il pallone si insacchi alle sue spalle. Ma è nel finale che l’esperto estremo difensore si supera: Caceres tira a botta sicura da posizione ravvicinata, ma Asmir disinnesca alla grande con una parata tutta istinto. E se avesse preso anche il rigore di Pulgar (per un soffio) sarebbe stata la serata perfetta.

AFFIDABILITA’ - Pioli può sorridere: il Milan ha un "secondo" affidabile, un vice Donnarumma all’altezza della situazione. Begovic ha una lunga carriera alle spalle, fatta di soddisfazioni e qualche rimpianto. La qualità è intatta, così come la voglia di giocare: chissà che non capitino altre occasioni da qui al termine della stagione (è in prestito fino a giugno).