Piatek chiude la sua stagione con 34 gol: il nuovo Milan di Giampaolo ripartirà anche dal bomber polacco

11.06.2019 18:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Piatek chiude la sua stagione con 34 gol: il nuovo Milan di Giampaolo ripartirà anche dal bomber polacco

Con il match di ieri con la sua Polonia contro Israele, valido per le qualificazioni ai prossimi Europei, Krzysztof Piatek ha chiuso la sua stagione con ben 34 gol segnati in 48 partite giocate tra Genoa, Milan e Nazionale. Si tratta di un numero pazzesco per il centravanti rossonero che ora potrà riposare un po' prima di ripresentarsi a Milanello per preparare al meglio la prossima stagione, che dovrà essere quella della sua conferma e quella della rinascita del Milan.

CERTEZZA ROSSONERA - In questa estate di rivoluzione in casa rossonera, dove stanno cambiando tante cose, una delle poche certezze è proprio Piatek, da cui ripartirà sicuramente il nuovo corso milanista. Arrivato a gennaio dal Genoa per 35 milioni di euro, Kris si è subito messo in mostra con la maglia del Milan a suon di gol, chiudendo i suoi primi mesi in rossonero con 11 reti in 21 partite. Purtroppo non sono bastate per regalare il quarto posto al Diavolo, ma il polacco è pronto a riprovarci subito perchè tra i suoi obiettivi personali c'è certamente anche quello di giocare la Champions League con la maglia del Milan.

IL GIOCO DI GIAMPAOLO - Manca ancora l'ufficialità, ma sulla panchina milanista dovrebbe sedersi Marco Giampaolo, un allenatore che ha un gioco che permette alla prima punta di segnare con grande regolarità. Basta vedere i numeri, per esempio, delle ultime due stagioni di Fabio Quagliarella: 19 gol lo scorso anno e addirittura 26 in quest'ultima stagione (ha vinto la classifica cannonieri della Serie A). Un attaccante come Piatek, che con Gattuso era spesso lasciato troppo solo in avanti, potrà certamente giovare dell'arrivo in panchina di Giampaolo e puntare a segnare ancora di più.