Milan, accordo per Diaz: le cifre. Dirigenza disposta ad accontentare Kessie

01.07.2021 08:12 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Milan, accordo per Diaz: le cifre. Dirigenza disposta ad accontentare Kessie
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Milan e il Real Madrid hanno raggiunto finalmente un accordo sul nuovo prestito di Brahim Diaz. Dopo settimane di trattative i due club hanno trovato la formula giusta che ha messo tutti d’accordo. Lo spagnolo passerà al Milan in prestito con diritto di riscatto a 22 milioni complessivi, mentre il controriscatto del Real Madrid è stato fissato a 27 milioni. I buoni rapporti tra club hanno favorito l’operazione, ora serve solo rateizzare l’affare e ufficializzarlo nei prossimi giorni.

A centrocampo il Milan dovrà necessariamente aumentare l’offerta per Franck Kessie, in scadenza di contratto al 30 giugno 2022. La dirigenza e la proprietà sono d’accordo nel proporre all’ivoriano un miglioramento del contratto, rispetto ai 2,2 milioni di euro che attualmente guadagna il centrocampista. Nei prossimi giorni dovrebbero esserci nuovi contatti con l’agente di Kessie per alzare la proposta e avvicinarsi ai sei milioni di euro che ha chiesto il suo manager nell’ultimo contatto in sede. La volontà del club è di trattenerlo e blindarlo per evitare altre fughe dolorose dopo gli addii di Donnarumma e Calhanoglu a zero.

Il Milan a centrocampo oltre Sandro Tonali, il cui acquisto a titolo definitivo è sempre più vicino, cerca un altro mediamo e il nome di Bakayoko è sempre attuale. Un’operazione non semplice che però entrerebbe nel vivo ad agosto. Sarà un mercato molto lungo, dove molte operazioni si sbloccheranno verso le battute finali del mercato.