Milan, movimenti in attacco in vista dell’estate: una punta e un esterno destro

09.04.2021 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Milan, movimenti in attacco in vista dell’estate: una punta e un esterno destro

Il Milan in estate si muoverà molto per rinforzare il reparto offensivo. Oltre al rinnovo di Zlatan Ibrahimovic, la dirigenza valuterà il finale di stagione di Mario Mandzukic, ma a meno di un impatto stravolgente in queste ultime nove partite, la permanenza del croato sembra difficile. L’obiettivo è acquistare un giocatore d’area che possa alternarsi con Ibra, e oltre ai nomi di Belotti e Vlahovic, entrambi molto graditi al club di via Aldo Rossi, ma ambedue molto costosi (soprattutto la punta della Fiorentina), Maldini e Massara stanno guardando al panorama europeo per andare a caccia della punta.

E non ci sarà solamente l’innesto di un attaccante, perché il Milan valuta l’acquisto di un esterno destro. Attualmente Castillejo e Saelemaekers occupano il ruolo ma in fase offensiva lasciano entrambi molto a desiderare. Al Milan servirebbero gol e assist e per questo gli scout milanisti continuano a monitorare Florian Thauvin, che ha sicuramente caratteristiche più offensive e darebbe meno equilibrio rispetto a Castillejo e Saelemaekers, ma sarebbe utilissimo in fase di finalizzazione. Il suo contratto è in scadenza con il Marsiglia, e fino ad ora non ha ancora trovato un accordo per il rinnovo. La pista si era raffreddata nelle scorse settimane a causa delle pretese economiche molto alte da parte dell’agente del giocatore, ma è un nome che scalda ancora la dirigenza milanista. Inoltre in estate è probabile che Castillejo possa lasciare il club, in quanto il Milan vorrebbe monetizzare con la sua uscita e finanziare così l’arrivo di un altro esterno destro.