Di Canio: "Milan, lo scudetto non è arrivato per caso ma grazie alla programmazione"

10.08.2022 12:51 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Di Canio: "Milan, lo scudetto non è arrivato per caso ma grazie alla programmazione"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Queste la parole a Tuttosport di Paolo Di Canio, ex attaccante rossonero, sullo scudetto vinto dal Milan nella scorsa stagione: "Secondo me i rossoneri hanno trionfato non per caso, ma grazie alla programmazione. Ha vinto la società in cui ognuno, nel suo ruolo e senza invasioni di campo, ha dato il suo contributo. E non scordiamo i due errori arbitrali con Spezia e Udinese che potevano essere colpi brutali da cui rialzarsi. A l’Inter a volte è mancata un po' di determinazione, in alcune gare è stata rivedibile la gestione come nel derby e poi c’è stato l’episodio di Radu a Bologna. Simone ha fatto bene, ha vinto due coppe e se l’è giocata alla pari con il Liverpool in Champions, ma il suo metodo sui cambi, la sostituzione degli ammoniti quasi scientifica, a volte va ammorbidito e contro il Milan, con tutto il rispetto, ha sbagliato. Quel derby era una finale di Champions, se l’Inter l'avesse vinto avrebbe ammazzato il campionato e i migliori, ammoniti o acciaccati (Calhanoglu e Perisic, ndr), dovevano restare in campo".