Femminile, oggi Fiorentina-Milan: la preview del match

26.11.2022 13:30 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Fonte: acmilan.com
Femminile, oggi Fiorentina-Milan: la preview del match
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il girone d'andata del Milan si è chiuso con il pareggio interno con il Como e per le rossonere il girone di ritorno offre subito un'opportunità di riscatto. Sabato a Firenze va in scena una sfida d'alta quota fra due squadre che hanno raccolto un solo punto nelle ultime due giornate e che necessitano di una vittoria per dare una scossa alla propria classifica. Nella nostra Match Preview presentiamo tutti i temi più interessanti dell'incontro.

QUI PUMA HOUSE OF FOOTBALL
Le ragazze di Ganz non sono più riuscite a replicare la prestazione messa in mostra nel successo sulla Juventus e nelle ultime due gare, disputate con formazioni della metà bassa della classifica, hanno raccolto solo un punto. Il Milan ha anche dimostrato di patire gli scontri diretti in questa stagione, avendo perso tre delle quattro sfide di campionato con le squadre attualmente nella metà alta della classifica. La prima di queste sconfitte era arrivata proprio nel match d'andata con la Fiorentina (1-3) e le rossonere sono più che mai determinate a ottenere la rivincita. Kosovare Asllani, che proprio contro la Viola ha trovato il suo primo gol in Serie A, e Lindsey Thomas, fresca delle prime marcature della stagione, cercheranno di perforare una delle difese più forti del torneo. A sostegno delle punte, proverà a trovare la forma migliore Kamila Dubcová, la calciatrice ceca che nella Fiorentina ha trovato la propria vittima preferita: quattro gol per lei, tutti realizzati in trasferta nel capoluogo toscano. 

Queste le rossonere convocate in vista del match: Babb, Fedele, Giuliani; Árnadóttir, Carage, Fusetti, Guagni, Mesjasz, Semplici, Soffia, Thrige; K. Dubcová, Grimshaw, Mascarello, Renzotti, Vigilucci; Asllani, Bergamaschi, M. Dubcová, Piemonte, Thomas.

"In settimana abbiamo lavorato tanto sull'approccio alla partita. Sappiamo che dobbiamo vincere e che non possiamo più permetterci passi falsi", ha commentato Laura Giuliani in merito alla partita con la Fiorentina. "I nostri punti di forza sono il gruppo e la velocità di manovra, e solamente lavorando su questi possiamo superare i nostri punti deboli".

QUI FIORENTINA
La Fiorentina può vantare la seconda miglior difesa del campionato avendo concesso solamente 8 gol nell'intero girone d'andata, una statistica che contribuisce a spiegare il terzo posto in classifica occupato attualmente dalle ragazze di Mister Panico. Le toscane, però, non hanno trovato il gol nelle ultime due gare di Serie A in cui hanno perso 2-0 con la Juventus e pareggiato 0-0 con l'Inter, finendo per perdere del terreno prezioso dalle prime due della classe. Le Viola restano un avversario formidabile da affrontare a Firenze, considerando che non hanno mai perso in casa in questa stagione e sono imbattute in sei gare interne consecutive. Zsanett Kaján e Milica Mijatovic, le autrice delle tre reti che hanno deciso il match d'andata lo scorso 28 agosto, sono le capocannoniere della squadra con 5 e 4 gol rispettivamente, un bottino che rappresenta una grossa fetta delle 13 reti totali della Fiorentina.

"La partita d'andata è stata archiviata. Il Milan è una squadra con delle buone individualità in grado di battere chiunque, e sicuramente arriverà a Firenze con l'idea di dover vincere tutte le partite", sono state le parole di Mister Panico alla vigilia del match. "In questo girone di ritorno dovremo alzare l'asticella dopo un bellissimo girone d'andata, e tutte dovremo dare il 100% contro il Milan. Il pubblico è quel sostegno in più".

PRE-PARTITA
Sono otto i confronti in Serie A tra Fiorentina e Milan: la formazione viola ha registrato quattro successi contro i tre delle rossonere. L’unico pareggio tra queste due formazioni nel massimo campionato è arrivato proprio nell’unico precedente giocato nel mese di novembre: 1-1 nel 2019, in casa delle Viola. Guardando agli scontri più recenti, il bilancio è in equilibrio: la Fiorentina ha vinto due delle ultime quattro partite, quando aveva collezionato un solo successo nelle prime quattro (1N, 2P). L'incontro di sabato, inoltre, vedrà scendere in campo numerose ex delle due squadre: dal lato Viola, infatti, figurano Laura Agard, Miriam Longo, Veró Boquete, Daniela Sabatino e Francesca Vitale fra le fila delle giocatrici con un passato in rossonero; fra le ragazze di Ganz, invece, Greta Adami, Martina Piemonte, Alia Guagni e Marta Mascarello sono ex della Fiorentina. 

DOVE VEDERE IL MILAN IN TV
Fiorentina-Milan sarà trasmessa, a partire dalle 14.30, su TimVision e su Milan TV. Da non perdere la copertura del match su acmilan.com, i canali social rossoneri e su AC Milan Official App dove, dal giorno dopo, sarà disponibile - on demand - la differita integrale.

QUI SERIE A FEMMINILE TIM
Per Fiorentina-Milan è stato designato l'arbitro Maria Marotta, fischietto della sezione di Sapri. Ad assistere il direttore di gara piemontese saranno i guardalinee Festa (Avellino) e De Vito (Napoli), oltre al quarto uomo Di Benedetto (Novi Ligure). 

La decima giornata della Serie A Femminile si apre sabato con l'anticipo delle 12.30 Roma-Pomigliano, a seguire Fiorentina-Milan. Due gare in programma domenica: Sampdoria-Sassuolo alle 12.30 e Juventus-Como alle 14.30. Il turno si chiude lunedì alle 19.00 con Parma-Inter.

Questa la classifica della Serie A TIM: Roma 24; Juventus 20; Fiorentina 19; Inter 18; Milan 13; Sampdoria 10; Pomigliano 7; Como, Sassuolo 6; Parma 4.