Serie A Femminile, un super Milan si impone sulla viola per 1-6

26.11.2022 21:20 di Miriam Suppa Twitter:    vedi letture
Serie A Femminile, un super Milan si impone sulla viola per 1-6

La decima giornata di Serie A Femminile si è aperta con la vittoria della Roma per 2-0 sul Pomigliano di Sanchez che permette alle giallorosse di volare a quota 27 punti e di blindare momentaneamente il primo posto in classifica. In questa prima gara del girone di ritorno, il Milan di Ganz si ritrova a dover gestire una situazione particolare dopo la sconfitta contro il Pomigliano e il pari raggiunto dal Como nei minuti finali della scorsa giornata. 

La sfida di andata tra Milan e Fiorentina era terminata con la vittoria per 3-1 della viola, grazie alla rete di Mijatovic e alla doppietta di Kajan. Quella di oggi, invece, vede un ottimo approccio alla gara da parte delle rossonere, scese in campo con l’atteggiamento e la motivazione di una squadra che ha intenzione di reagire e di rialzarsi. E di fatto questo atteggiamento premia la squadra di Ganz, la quale trova la rete del vantaggio all’11’ con il lancio preciso di Arnadottir per Piemonte che controlla e va alla conclusione in rete. 

Nonostante una fase di equilibrio tra le due squadre, sono di fatto le rossonere a essere più incisive, con l’occasione al 18’ e la conclusione di Bergamaschi su cross di Asllani, deviata in corner dal portiere avversario. Un minuto dopo, però, il Milan trova la rete del raddoppio: cross di Mascarello in area e tiro preciso e forte in rete di Lindsey Thomas.

Poco prima del duplice fischio, al 40’, il Milan prova a sfruttare al meglio un’altra occasione su calcio d’angolo: corner battuto in area da Mascarello e deviazione di testa di Thomas, che conferma il suo momento di ottima forma fisica e sigla la rete del 3-0. Il Milan sembra non volersi fermare, ma anzi cerca di essere incisivo e di sfruttare al meglio ogni occasione creata, come al 45’, con il cross di Thrige e l’acrobazia di Piemonte che regala il poker alle compagne di squadra. 

Nella ripresa la viola cerca di accorciare le distanze fin da subito sfruttando l’assist di Longo per Severini che segna l’1-4 della gara al 46’. Minuto dopo minuto, la Fiorentina inizia a crescere sempre di più, affacciandosi nell’area avversaria e impegnando Laura Giuliani in diverse uscite. Nonostante ciò, è di fatto il Milan ad allungare sulla squadra di Panico con la rete dell’1-5 al 75’: cross in area di Thomas e doppia deviazione viola che regala un autogol alla squadra rossonera. Nei minuti finali, le rossonere sfruttano una bella azione corale e siglano la rete dell’1-6 grazie all’assist di Kamila Dubcova e alla conclusione in rete della sorella Michaela Dubcova. 

Il Milan torna alla vittoria e sale così a quota 16, avvicinandosi momentaneamente all’Inter (18 punti). Un risultato tanto sperato e meritato che aiuta la squadra di Ganz a ritrovare la grinta e la motivazione di cui aveva bisogno.