Milan Femminile: a Roma un punto fondamentale per la corsa Champions

01.05.2021 18:01 di Miriam Suppa Twitter:    Vedi letture
Milan Femminile: a Roma un punto fondamentale per la corsa Champions
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Diciannovesima giornata di Serie A Femminile: le rossonere sono pronte per la sfida al Tre Fontane contro la squadra di Betty Bavagnoli. Mancano ormai quattro gare alla fine del Campionato e il Milan ha l’occasione concreta di ipotecare il secondo posto in classifica. In più, quella di oggi sembra anche un po’ l’anticipo di un’altra sfida storica. Dopo il 4-2 del 24 Marzo nella semifinale di ritorno in Coppa Italia contro le colleghe nerazzurre, il Milan incontrerà di nuovo la Roma il prossimo 30 Maggio in occasione della finale di Coppa Italia.

In questa stagione Maurizio Ganz sta cercando di centrare ogni obiettivo prefissato, collezionando tanti risultati preziosi. Tuttavia la partita di oggi si preannuncia tutt’altro che facile: le giallorosse si trovano in un momento di ottima forma e sono reduci da 4 vittorie e una sconfitta in campionato. In più in settimana la squadra di Bavagnoli ha guadagnato l’accesso alla finale di Coppa Italia, eliminando di fatto la Juventus. Considerando i precedenti tra Milan e Roma, però, i risultati sorridono totalmente al mister friulano: 5 vittorie su 5, 13 gol fatti e solo 4 subìti. Tra tutte, la giocatrice che ha segnato di più alla squadra giallorossa è il Capitano Giacinti: sono ben 5 le reti totalizzate dalla numero 9 in Campionato. Al netto della stagione Valentina Giacinti continua a dimostrarsi sempre più condottiero di questa squadra: 18 gol stagionali e attualmente al secondo posto nella classifica marcatrici.

Il match

Come è successo in tante altre gare anche questa volta il Milan parte con il piede sull’acceleratore. Velocità, precisione e tanta voglia di portare a casa i tre punti. In generale la partita è abbastanza equilibrata con occasioni, ripartenze e lanci in profondità da parte di entrambe le squadre. Ottima la prestazione di Korenciova: sempre pronta tra i pali, legge bene ogni azione e interviene in modo puntuale. Fin da subito, però, quella di oggi si dimostra una partita difficile. In generale si ha la sensazione che entrambe le squadre possano sbloccarla da un momento a un altro. Due corner in pochi minuti per le giallorosse che continuano a spingere in avanti e a tentare la conclusione. Proprio sul calcio d’angolo al 17’ arriva l’intervento miracoloso di Maria Kerenciova che nega il vantaggio alla Roma su colpo di testa di Serturini. Nonostante la qualità e il possesso palla della squadra di Bavagnoli, è il Milan a collezionare le occasioni più pericolose: al 18’ grande azione e tiro da ottima posizione di Yui Hasegawa che calcia alto sulla traversa. La seconda occasione sfiorata dalle rossonere porta la firma della numero 87: è sicuramente Vero Boquete una delle giocatrici più on fire in questo primo tempo. Siamo al minuto 32: bellissima giocata da parte della giocatrice galiziana, il tiro e la deviazione di Ceasar che finisce sulla traversa. Con il passare dei minuti, la gara diventa sempre più ostica, con pochi spazi da sfruttare per la squadra di Ganz. Tante le energie utilizzate in campo anche per Valentina Giacinti che arretra spesso per dare una mano alla squadra. Siamo al termine della prima frazione di gioco e il Milan prova ad agganciare la rete del vantaggio con la sterzata di Vero Boquete, cross in area per Bergamaschi e tiro che non finisce in rete. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con occasioni da parte di entrambe le squadre. Al 59’ mister Ganz gioca la carta Grimshaw, schierandola al posto di Natasha Dowie. Ottimo l’approccio della numero 11 sulla gara, la quale corre tanto e lotta su ogni pallone. Minuto dopo minuto il Milan cresce sempre di più, creando nuove occasioni e credendo sempre di più alla vittoria. Allo scadere dei 90’ però non si va oltre lo 0-0: è questo il risultato di una partita equilibrata e con tante occasioni create da entrambe le squadre.  

Le prossime gare

Archiviato il match contro la Roma è il momento di concentrarsi sulle ultime partite della stagione 2020-2021. Con il risultato di oggi il Milan guadagna un punto e sale a quota 49, mentre il Sassuolo, attualmente al terzo posto in classifica è a 43. In questa giornata di Serie A Femminile è proprio il Sassuolo ad accorciare le distanze sulle rossonere, grazie alla vittoria per 0-4 sull’Hellas Verona. Attualmente sono 6 i punti che separano la seconda dalla terza in classifica, non abbastanza per garantire al Milan il secondo posto matematico. Siamo ormai al giro di boa, ai titoli di coda di una stagione ricca di emozioni e record per la squadra di Ganz. La fiducia guadagnata e i tanti risultati positivi totalizzati sono il risultato di un percorso intenso e di qualità. Il discorso Champions? È solo rimandato alle prossime gare (le ultime tre), contro Fiorentina, Sassuolo ed Hellas.