Allarme infortuni per la ripresa estiva. FIFPro: "Partite da cancellare se si superano i 32°"

27.05.2020 15:48 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Stefano Di Bella
Allarme infortuni per la ripresa estiva. FIFPro: "Partite da cancellare se si superano i 32°"

La Fédération Internationale des Associations de Footballeurs Professionnels, meglio nota con l'acronimo di FIFPro, sindacato mondiale dei calciatori, ha una posizione ben specifica sulla ripresa estiva dei campionati calcistici europei. Oltre a segnalare che in Bundesliga (che ha 18 squadre e più tempo, quindi la possibilità di spalmare maggiormente gli impegni delle squadre) vi sono stati ben 30 infortuni nelle prime due giornate, il responsabile Vincent Gouttebarge, a Repubblica dice: "Servirà la massima vigilanza su questo tema: il rischio che la stagione che si sta completando finisca troppo a ridosso di quella che dovrà cominciare può fare nascere un calendario molto intasato, senza i necessari tempi di preparazione per i nuovi campionati e coppe e senza i necessari tempi di recupero. I giocatori non sono macchine: la loro salute viene prima di tutto".