C&F - Champions League, i premi in denaro per la stagione 21/22

24.06.2021 17:36 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
C&F - Champions League, i premi in denaro per la stagione 21/22
MilanNews.it
© foto di Uefa/Image Sport

I premi in denaro che i club partecipanti alla Champions League 21/22 saliranno rispetto alla scorsa edizione, riporta Calcio&Finanza (qui il pezzo completo).

Per la fase a gironi, l’Uefa distribuirà un totale di 2,022 miliardi € rispetto a 1,950 miliardi € per il triennio 2018/21, che verranno suddivisi così:

Il 25% sarà destinato alle quote di partenza: 500,5 milioni € rispetto ai 488 milioni € del triennio precedente.

Il 30% sarà destinato agli importi fissi relativi alle prestazioni: 600,6 milioni € rispetto ai 585 milioni € del triennio precedente.

Il 30% verrà assegnato sulla base delle classifiche dei coefficienti di rendimento decennali: 600,6 milioni € rispetto ai 585 milioni € del triennio precedente.

Il 15% sarà relativo alle quote variabili legate al market pool: 300,3 milioni € rispetto ai 292 milioni € del triennio precedente. 

Ciascuno dei 32 club qualificati per la fase a gironi avrà in premio 15,64 milioni €, suddiviso in un acconto di 14,8 milioni € e un saldo di 840.000 €. Nel triennio precedente il premio era di 15,25 milioni €. In base alle prestazioni delle partite della fase a gironi verranno assegnati ulteriori premi: 2,8 milioni € per ogni vittoria e 930.000 € per un pareggio. Gli importi non distribuiti verranno raggruppati e infine ridistribuiti ai club partecipanti alla fase a gironi in base al loro numero di vittorie. 

Questi i premi per i club che si qualificheranno alla fase ad eliminazione diretta:

I club che si qualificano per la fase a eliminazione diretta riceveranno i seguenti importi:

ottavi di finale: 9,6 milioni € a club.

quarti di finale: 10,6 milioni € a club.

semifinali: 12,5 milioni € a club.

qualificazione alla finale: 15,5 milioni € a club

vittoria in finale: 4,5 milioni €.

Per quanto riguarda i 600mln € stanziati per il ranking decennale verranno distribuiti in base alle prestazioni degli ultimi dieci anni, con la classifica che includerà dei bonus in base ai trofei UEFA vinti in precedenza (Champions League, Europa League, Coppa delle Coppe).

Per quanto riguarda il market pool, la cifra stanziata è di 300,3 mln €, i premi verranno distribuiti in base al valore proporzionale di ciascun mercato televisivo rappresentato dai club partecipanti e suddivisi poi tra le squadre facenti parte della stessa federazione. Metà dell’importo che rappresenta il valore di ciascun mercato sarà diviso tra le squadre in base ai risultati nel campionato nazionale precedente; il Milan, arrivato secondo nell'ultimo campionato, riceverà il 30% di questa prima metà di premio. La restante metà verrà distribuita in modo prorzionale in base a quante partite giocherà un determinato club nella Champions 21/22.