Caso antidoping, nessuna squalifica a Gasperini per un cavillo legale

11.05.2021 13:00 di Antonio Tiziano Palmieri   Vedi letture
Caso antidoping, nessuna squalifica a Gasperini per un cavillo legale
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Come scritto dal Corriere della Sera, non ci sarà nessuna squalifica per Gian Piero Gasperini per quel che riguarda il caso antidoping. Il tutto si spegne, per ora, in un nulla di fatto per un cavillo burocratico che ha impedito la sentenza del Tribunale Nazionale Antidoping, salvando così il finale di stagione del tecnico atalantino. Il motivo è che l’iter del procedimento dovrà essere ripetuto, e per l’allenatore la sanzione potrebbe arrivare soltanto nei prossimi mesi, non intaccando così il finale di questo campionato, salvando dunque la presenza del tecnico anche in finale di Coppa Italia. Il tecnico dell’Atalanta era stato deferito per aver “insultato un ispettore durante un controllo a sorpresa e inveito contro l’intero sistema antidoping, interrompendo un test in corso su un calciatore dell’Atalanta e obbligando il giocatore ad andare ad allenarsi. Gasperini inoltre, aveva rifiutato un patteggiamento a 10 giorni di squalifica.