Inzaghi: "Il Milan ha poco da perdere. La finale del 2007 è scolpita nel mio cuore"

15.09.2021 18:48 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Inzaghi: "Il Milan ha poco da perdere. La finale del 2007 è scolpita nel mio cuore"
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, Pippo Inzaghi ha parlato così di Liverpool-Milan: "Penso che il Milan abbia poco da perde. Torna in Champions dopo tantissimi anni è già un ottimo risultato. Il Milan è una squadra forte, costruita con calma e paziena; anche contro la Lazio ha dato segno di grande maturità e condizione. Il palcoscenico europeo è molto difficile, ma queste partite, se fatte nel modo giusto, aumenteranno la consapevolezza del Milan anche in campionato per vincere lo scudetto".

Sulla finale del 2007: "Quella partita la so a memoria, ma ogni tanto rivederla e risentirla fa sempre piacere. Per me rimane una cosa indimenticabile, è scolpita nel mio cuore. Al ritorno spero di andare a San Siro al ritorno perché è una partita che evoca in me ricordi incredibili e chiaramente è la partita della mia vita, che vale una carriera, quindi è indimenticabile".