MN - Marco Rossi su Giroud: "Si diceva che era già sul viale del tramonto, ha dimostrato di essere un centravanti di altissimo profilo"

23.11.2022 21:23 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
MN - Marco Rossi su Giroud: "Si diceva che era già sul viale del tramonto, ha dimostrato di essere un centravanti di altissimo profilo"
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Marco Rossi, allenatore italiano e attuale commissario tecnico dell'Ungheria, ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni di Milannews.it, nella quale ha trattato vari temi.

C'è un giocatore in particolare che l'ha sorpresa più di tutti?
“Giroud mi ha sorpreso in positivo perché di lui erano state dette tante cose. Si diceva che era già sul viale del tramonto e che non aveva il sangue agli occhi. Invece sta dimostrando, numeri alla mano, di essere ancora un centravanti di altissimo profilo e motivatissimo per aiutare il Milan a raggiungere i suoi obiettivi. Ha fatto gol importantissimi di ottima fattura, da centravanti vero. In positivo, rispetto alla critiche, direi di sottolineare le sue prestazioni". 

C'è purtroppo chi la pensa diversamente, ovvero che fa tanti gol perché in Italia è più "facile". Lui i suoi gol li farebbe anche in Premier League a 36 anni?
“Io dico che noi italiani siamo un popolo di fenomeni. Riuscire a denigrare un campionato come il nostro è semplicemente da…italiano. Nel senso che, ovunque all'estero, lo tengono nella considerazione che merita. Poi la Serie A non sarà più il primo campionato al mondo come lo era nei primi anni 90 quando tutti volevano venire a giocare in Italia. Ma solo per una serie di ragioni e circostanze che poco dipendono dall'aspetto calcistico. Direi che il campionato italiano è un grande campionato, nel quale ci sono tanti grandissimi calciatori. E quindi se uno fa bene in Italia può sicuramente continuare a fare bene anche in Inghilterra come in qualsiasi altro campionato".