Stroppa sulla vita d'allenatore: "È nata per caso nella sede del Milan"

05.05.2021 00:24 di Pietro Andrigo Twitter:    Vedi letture
Stroppa sulla vita d'allenatore: "È nata per caso nella sede del Milan"
MilanNews.it
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

Intervenuto ai microfoni della Gazzetta dello Sport, l'ex allenatore del Crotone e del sttore giovanile del Milan (nonchè ex giocatore) Giovanni Stroppa ha parlato del suo passato rossonero da tecnico. Queste le sue parole: " Diciamo che non mi ci vedevo. È cominciato quasi per gioco. Andai in sede al Milan in via Turati a salutare i miei vecchi dirigenti del settore giovanile , trovai Paolo Taveggia e Angelo Colombo. Con loro, l’allora capo degli osservatori Aldo Iacopetti insistette per riportarmi al Milan da allenatore. I Giovanissimi. E dal primo minuto che ho messo piede in campo, è stata una missione: ho pensato “perché non ho smesso prima di fare il calciatore”. Ma non pensavo che sarei arrivato a fare l’allenatore dei grandi".