Tevez: "L'Italia è la squadra più forte, il mio amico Mario non è una testa calda e può segnare il gol decisivo"

28.06.2012 19:30 di Federico Gambaro   Vedi letture
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
Tevez: "L'Italia è la squadra più forte, il mio amico Mario non è una testa calda e può segnare il gol decisivo"

Carlos Tevez tifa Italia. Sarà stato il corteggiamento invernale rossonero, ma l'opinione del campione argentino sull'Europeo è completamente a favore degli azzurri e dell'amico Mario Balotelli, come rivela ad "AdnKronos": "L'Italia è la squadra più forte perché è la squadra con più equilibrio - riporta "Calciomercato.it" - La vera finale è la partita con la Germania, forte fisicamente e capace di segnare. Ma la Germania è una squadra che non ha una difesa forte e fino a ora nessuna l’ha mai attaccata. La Spagna, poi, non è più la squadra di due anni fa. E’ arrivata in finale grazie a un girone semplice e ai calci di rigore. Non fatevi ingannare dai quattro gol all’Eire: in realtà non sa segnare. E l’Italia può batterla. Balotelli? Il mio amico Mario è fortissimo e non è vero che è una testa calda. Lui può segnare il gol decisivo".